È il Giorno nazionale Mulligan! Chi non ha bisogno di un “Do-Over” di volta in volta?

(PCM) Ogni anno, il Mulligan Day si celebra il 17 ottobre e per coloro che potrebbero non avere familiarità con il termine “mulligan”, è una parola che viene usata nello sport del golf per descrivere un giocatore che ottiene una seconda possibilità di eseguire una mossa o un’azione. In realtà, siamo disposti a scommettere che il golf solo può essere l’unico sport che sarebbe anche permettere una cosa del genere a verificarsi! Il termine trova le sue origini di uso diffuso nei primi anni 1940 e c’è qualche speculazione su come il termine è stato derivato.

Secondo la United States Golf Association (USGA), ci sono tre storie diverse che spiega che il termine deriva dal nome di un Canadese, il golfista David Mulligan, un manager della Waldorf Astoria Hotel di New York, che ha giocato a golf nel 1920. Un diverso, più tardi, etimologia dà credito a John A. “Buddy” Mulligan, spogliatoi addetto a Essex Fells C. C., New Jersey, nel 1930. Un’altra storia, secondo l’autore Henry Beard, afferma che il termine deriva da Thomas Mulligan, un aristocratico anglo-irlandese minore e appassionato golfista nato nel 1793. Tuttavia, la storia di origine più ampiamente accettata per “mulligan” è quando il golfista canadese David Mulligan ha commesso un errore durante una partita e ha ripreso il suo tiro.

Mulligan Day è stato creato come una possibilità per gli individui di prendere il giorno come un’opportunità per darsi una seconda possibilità o un do-over se qualcosa nella loro vita forse non è andato per la loro strada. Forse hai rotto i legami con un amico o una persona cara o forse hai rinunciato a provare un certo mestiere o sport, oggi è il giorno di alzarsi, forse riparare alcune recinzioni e dare le cose una prova ancora una volta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.