Che cosa è mirtillo mummia Berry-Cosa fare circa mirtilli mummificati

Mirtilli mummificati non sono favori di festa di Halloween, ma sono in realtà segni di una delle malattie più distruttive che colpiscono i mirtilli. I mirtilli mummificati o essiccati sono solo uno stadio della malattia che, se lasciato incontrollato, può distruggere un intero raccolto di mirtilli. Così che cosa è esattamente mirtillo mummia bacca e può essere controllato? Il seguente articolo contiene informazioni mirtillo mummia bacca per quanto riguarda i mirtilli con bacche mummificate.

Che cosa è mirtillo mummia Berry?

I mirtilli mummificati sono causati dal fungo Monilinia vaccinii-corymbosi. Le infezioni primarie iniziano in primavera, derivanti da mummie svernanti. In questo momento, minuscole strutture simili a funghi chiamate apotecia iniziano a crescere da bacche mummificate. L’apotecia rilascia spore, molte delle quali, che vengono poi trasportate dal vento ai boccioli delle foglie.

Sintomi di un mirtillo con bacche mummificate

Il primo sintomo di un mirtillo con bacche mummificate è la doratura lungo le vene delle foglie su nuove foglie. Queste foglie appassiscono e si curvano. Un tappeto polveroso grigio chiaro di spore si sviluppa alla base della foglia. Queste spore, a loro volta, infettano fiori e frutti.

Le bacche infette diventano leggermente increspate, gommose e di colore rosato-marrone quando il frutto inizia a maturare. L’interno delle bacche contiene una massa fungina grigia. Alla fine, le bacche infette svaniscono, si avvizziscono e cadono a terra. Una volta che l’esterno del frutto si stacca, le bacche infette sembrano piccole zucche nere.

Ulteriori informazioni sulla bacca della mummia del mirtillo

Il fungo sverna nei mirtilli mummificati sul terreno e poi inizia a crescere all’inizio della primavera quando i boccioli delle foglie iniziano ad aprirsi. Minuscole tazze di funghi marroni a forma di tromba iniziano a sporgere dai mirtilli secchi. Questa malattia fungina molti non appaiono fino a anni dopo la semina. Una volta che fa la sua comparsa, le misure di controllo devono essere prese ogni anno.

Per controllare mummy berry, idealmente, varietà resistenti alle piante, ma al posto di ciò, rastrellare accuratamente sotto i mirtilli all’inizio della primavera prima della rottura del germoglio per rimuovere il maggior numero possibile di bacche mummificate. Fai un lavoro approfondito, poiché le mummie possono essere parzialmente nascoste nel terreno, nel pacciame o nei detriti delle foglie. Inoltre, applicare un paio di pollici (5 cm.) di pacciame per seppellire eventuali mummie cadute rimanenti.

Puoi anche scegliere di applicare urea, zolfo calcareo o un fertilizzante concentrato sotto i cespugli di mirtillo per cercare di “bruciare” qualsiasi apotecia esposta. Quest’ultima pratica culturale può essere un po ‘ difficile dal momento che l’applicazione deve essere cronometrato giusto per essere efficace.

Tieni d’occhio i mirtilli. Se vedi qualche apotecia, potrebbe essere necessario applicare un fungicida. I fungicidi inoltre sono tempo sensibile e devono applicarsi all’infezione primaria; presto nella primavera alla rottura del germoglio. La nuova crescita è ancora suscettibile fino a quando i germogli sono un paio di pollici (5 cm.) in lunghezza quindi la riapplicazione del fungicida è cruciale. La riapplicazione dovrebbe avvenire circa ogni settimana a seconda del fungicida. Come sempre, leggere le istruzioni del produttore e seguirle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.