Come sta facendo Roche nel affollato mercato dei farmaci per la sclerosi multipla?

Severin Schwan, amministratore delegato di Roche Holding AG, gesti mentre parla durante un … Intervista televisiva Bloomberg a Londra, Regno Unito, giovedì, settembre. 13, 2018. Le prospettive di crescita di Roche stanno migliorando grazie al farmaco per la sclerosi multipla Ocevus, ha detto Schwan nell’intervista. Fotografo: Simon Dawson / Bloomberg

© 2018 Bloomberg Finance LP

Roevus di Roche Holding è uno dei farmaci approvati per il trattamento della sclerosi multipla, mentre Tecfidera di Biogen è il leader nel mercato dei farmaci per la sclerosi multipla. La sclerosi multipla è una malattia cronica che colpisce il sistema nervoso centrale, in particolare il cervello, il midollo spinale e i nervi ottici. Il farmaco più venduto di Roche in questa area terapeutica è Ocevus, con vendite di quasi billion 2,4 miliardi. Ocevus è protetto da qualsiasi concorrenza biosimilare fino al 2029, e potrebbe vedere una forte crescita delle vendite nel breve termine. In questa nota confrontiamo l’Ocevus di Roche con altri farmaci all’interno del mercato della sclerosi multipla. Puoi guardare la nostra analisi interattiva del cruscotto ~ Come sta facendo Roevus di Roche nel mercato affollato dei farmaci per la sclerosi multipla? ~ per maggiori dettagli. Inoltre, guarda i nostri dati per le aziende sanitarie qui.

Tecfidera di Biogen è il farmaco per la sclerosi multipla più venduto, seguito da Gilenya di Novartis e Roevus di Roche.

  • Tecfidera di Biogen ha raccolto un fatturato di Bi 4.3 miliardi nel 2018; questo si confronta con sales 2.9 miliardi nel 2014 vendite.
  • Anche Gilenya di Novartis ha visto crescere le vendite da $2,5 miliardi nel 2014 a $3,3 miliardi nel 2018.
  • Roevus di Roche è stato lanciato nel 2017 e le vendite sono cresciute da <billion 1 miliardo nel 2017 a billion 2,4 miliardi nel 2018.
  • Altri farmaci nel mercato della sclerosi multipla includono: Copaxone di Teva, Tysabri e Avonex di Biogen, Aubagio e Lemtrada di Sanofi, Rebif di Merck KGaA e Betaferon di Bayer.

La quota di Roche nel mercato dei farmaci per la sclerosi multipla aumenterà probabilmente a 21%

  • Le vendite combinate di farmaci per la sclerosi multipla sopra sono cresciute da billion 18,8 miliardi nel 2014 a billion 21,4 miliardi nel 2018.
  • Ocevus è un farmaco relativamente nuovo e ha visto la sua quota saltare all ‘ 11% nel 2018.
  • La quota di Ocevus potrebbe aumentare a oltre il 21% nei prossimi anni, dato che alcuni degli altri farmaci di successo stanno per perdere l’esclusività del mercato nei prossimi anni.
  • Anche se ignoriamo l’esclusività del mercato, Ocevus in un recente studio aveva dimostrato un’efficacia superiore a 10 altri trattamenti nel ridurre il rischio di progressione della disabilità confermata a 12 settimane e a 12 altre terapie nel ridurre il tasso di recidiva annualizzato.

Il cruscotto interattivo Trefis su Merck contiene un elenco completo di come i brevetti di Ocevus si accumulano rispetto ad altri farmaci concorrenti in termini di perdita di esclusività.

I brevetti di Ocevus sono ben protetti fino al 2029 Negli Stati Uniti

  • Perdita di esclusività di Ocevus: 2029
  • Teva Copaxone perdita di esclusività: Perso nel 2016
  • Biogen Tecfidera è la perdita di esclusività: 2020
  • Biogen Tysabri perdita di esclusività: 2020
  • Biogen Avonex perdita di esclusività: 2026
  • Sanofi Aubagio perdita di esclusività: Perso nel 2017
  • Sanofi Lemtrada perdita di esclusività: 2027
  • Novartis Fingolimod perdita di esclusività: 2019

Ocevus è relativamente un piccolo farmaco per Roche, e rappresenta solo il 5% delle vendite totali della società

  • Le vendite farmaceutiche totali di Roche sono aumentate da billion 41,5 miliardi nel 2016 a billion 47,5 miliardi nel 2018, e si prevede che sia a nord di billion 49,0 miliardi nel 2021.
  • Le vendite di Ocevus sono cresciute bruscamente nel 2018 e hanno portato a un contributo del 5% alla linea superiore dell’azienda.
  • Guardando al futuro, le vendite di Ocevus cresceranno probabilmente ad un ritmo più veloce rispetto alla Roche complessiva, con un conseguente maggiore contributo alla top line di circa il 9% entro il 2021.

Trefis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.