E ‘ sicuro per ottenere un vaccino antinfluenzale durante l’assunzione di farmaci MS?

Tipi di vaccino antinfluenzale

I vaccini antinfluenzali o influenzali sono progettati per causare lo sviluppo di anticorpi contro il virus nel tuo corpo circa due settimane dopo aver ricevuto il colpo, secondo il CDC.

Gli anticorpi sono proteine create dal sistema immunitario che forniscono protezione contro l’infezione con i virus che vengono utilizzati per fare vaccino, che varia di anno in anno in base a ciò che la ricerca suggerisce sarà il più comune durante la stagione invernale, l’agenzia dice.

I due tipi chiave di vaccini antinfluenzali con implicazioni per le persone con SM sono:

Vaccino influenzale vivo attenuato Questo vaccino è prodotto da virus influenzali indeboliti. Questi virus indeboliti stimolano il sistema immunitario a creare anticorpi sufficienti per combattere le forme più forti del virus. Negli Stati Uniti, i vaccini influenzali attenuati dal vivo sono disponibili in uno spray nasale e sono realizzati in un processo a base di uova, secondo il CDC. Quindi, se sei allergico alle uova, dovresti evitare questi vaccini, che tu abbia o meno la sclerosi multipla.

Vaccini antinfluenzali inattivati (uccisi) Queste sono le iniezioni più spesso chiamate “colpi di influenza”, dice il CDC. Sono anche noti come vaccini antinfluenzali ricombinanti. Questi vaccini non sono fatti usando campioni di virus vaccinali candidati. Invece, sono fatti sinteticamente, basati sul DNA dei virus influenzali presenti in natura. Possono essere realizzati in processi di produzione a base di uova o utilizzando approcci basati su cellule, secondo il CDC.

RELATED: Qual è la differenza tra raffreddore e influenza?

Come il trattamento con SM può avere un impatto sul vaccino antinfluenzale vivo e vivo attenuato

I vaccini vivi e vivi attenuati, inclusi i vaccini antinfluenzali, non sono raccomandati per le persone con SM che assumono una terapia modificante la malattia (DMT), perché l’efficacia dei vaccini può essere ridotta da questi farmaci, secondo la National MS Society.

In alcuni casi, i DMT possono indebolire il sistema immunitario, il che significa che quelle persone iniettate con vaccini vivi possono essere a rischio di ammalarsi dai virus che i vaccini sono progettati per prevenire, aggiunge la società.

DMTs includono i seguenti farmaci iniettabili:

  • Copaxone e Glatopa (glatiramer acetato)
  • Avonex e Rebif (interferone beta-1a)
  • Plegridy (peginterferone beta-1a)
  • Betaseron e Extavia (interferone beta-1b)

Questi farmaci per via orale sono anche DMTs:

  • Aubagio (teriflunomide)
  • Mavenclad (cladribine)
  • Vumerity (diroximel fumarate)
  • Tecfidera (dimethyl fumarate)
  • Gilenya (fingolimod)
  • Zeposia (ozanimod)
  • Mayzent (siponimod)

And these infused drugs are DMTS:

  • Lemtrada (alemtuzumab)
  • Novantrone (mitoxantrone)
  • Tysabri (natalizumab)
  • Ocrevus (ocrelizumab)

MS Farmaci Che Possono Ridurre il Vaccino Vivo Efficacia

Secondo l’AAN linee guida, la ricerca suggerisce che Tecfidera, Vumerity, Fingolimod, Copaxone e Glatopa, Avonex e Rebif, Betaseron e Extavia, Novantrone, Tysabri, e Aubagio sono probabilmente ridurre l’efficacia del vivere e vivo attenuato vaccino contro l’influenza. Questo non rende il vaccino pericoloso-significa solo che potrebbe non offrire tanta protezione contro l’influenza, Bar-O dice.

MS Farmaci che possono indebolire il sistema immunitario

Tuttavia, il DMTS Lemtrada, Mavenclad, Ocevus, Zeposia e Mayzent possono anche indebolire il sistema immunitario abbastanza che i vaccini vivi e vivi attenuati, incluso il vaccino antinfluenzale, non dovrebbero essere usati o dovrebbero essere usati solo dopo aver preso precauzioni, consiglia la National MS Society. Questo perché anche le forme indebolite del virus potrebbero farti ammalare.

Per questo motivo, le persone con SM che assumono Lemtrada, o che hanno recentemente assunto il farmaco, non dovrebbero ricevere alcun vaccino vivo, incluso il vaccino antinfluenzale, dice la società. Inoltre, le persone che assumono Zeposia e Mayzent non dovrebbero ottenere questi vaccini.

Anche le persone con SM non devono iniziare il trattamento con Mavenclad fino a quattro-sei settimane dopo aver ricevuto un vaccino vivo o vivo attenuato. E il trattamento con Ocevus non deve essere iniziato fino ad almeno quattro settimane dopo aver ricevuto uno di questi vaccini.

Terapie cellulari MS B

Come DMTs, le terapie cellulari B utilizzate nel trattamento della SM — tra cui Kesimpta (ofatumumab) e Rituxan (rituximab) — possono avere un impatto negativo sull’efficacia del vaccino antinfluenzale, secondo Bar-Or. Questi farmaci sono progettati per uccidere le cellule immunitarie chiamate cellule B, che si ritiene svolgano un ruolo nello sviluppo di lesioni cerebrali nelle persone con SM, dice.

Portando alla morte delle cellule B, questi farmaci possono rendere il vaccino meno efficace.

“L’efficacia dei vaccini è in genere valutata in base alla capacità di montare una risposta anticorpale, come gli anticorpi anti-influenza”, spiega Bar-Or. “Poiché gli anticorpi vengono generati attraverso l’attivazione delle cellule B, i trattamenti per la SM che rimuovono queste cellule determinano una sostanziale diminuzione della capacità del vaccino di generare anticorpi.”

“Tuttavia, la valutazione di risposte vaccino basato solo la risposta anticorpale nei pazienti trattati con cellule B terapie probabilmente sottovaluta l’utilità dei vaccini, dal momento che le risposte immunitarie cellulari per i vaccini (che sono più importanti delle risposte anticorpali per molti vaccini), sono suscettibili di essere minimamente influenzato dalla B terapie cellulari” aggiunge.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.