Leoni di montagna avvistati durante la settimana nevosa per Boulder

Questo leone, catturato in uno screenshot da un video pubblicato su Facebook, è stato visto con un compagno durante la neve vicino al centro di Boulder giovedì. (Facebook)

Editors note: Questo articolo è stato aggiornato per notare chi ha girato il video di due leoni di montagna a piedi attraverso Boulder.

Mentre le persone sono state rinchiuse durante l’epidemia di coronavirus e le recenti tempeste di neve da record, i leoni di montagna sono stati a caccia intorno a Boulder.

Un video pubblicato su Facebook giovedì da David Gross, residente a Boulder, e filmato da Amy Kern, mostra due leoni di montagna che solcano le strade innevate di un quartiere nella parte centrale della città. E secondo Colorado Parks and Wildlife portavoce Jason Clay, ci sono stati due avvistamenti di recente, uno vicino 4th Street e Mapleton Avenue e un altro molto più lontano in città vicino 26th Street e Keller Farm Drive.

Può sembrare che mentre le persone vengono sequestrate all’interno delle loro case e isolate a causa della pandemia di COVID-19, la fauna selvatica sia più incoraggiata. Anche se secondo CPW district wildlife manager per north Boulder County Tyler Asnicar, c’è ancora dibattito sul fatto che le persone che si trovano all’interno siano un fattore negli animali che attraversano aree più popolate.

“In particolare nel Boulder, non è raro vedere i leoni di montagna”, ha detto.

Asnicar ha anche detto che gli animali spendere un sacco di tempo in più in comune di quanto la maggior parte pensa, citando uno studio condotto da Mat Alldredge di CPW che ha mostrato che il risultato inserendo radio-collari su leoni di montagna in uno studio oltre 10 anni, che comprendeva Front Range

“Quindi penso che più di una funzione di persone sono a casa per vedere fuori e circa, versus — prima della COVID cose — persone di essere a lavoro e impegni in caso contrario,” ha detto.

Asnicar ha aggiunto che la neve non ha necessariamente un effetto sugli animali che entrano in città, notando che il tempo ha più di un effetto sulla loro preda.

“E questo è ciò che guiderà il loro comportamento”, ha detto. “La ragione per cui vengono in città è trovare cibo, tra conigli procioni, cervi — qualsiasi e tutto quanto sopra.

“E così quando nevica, sopprime il loro comportamento fino a un po’ più tardi nel corso della giornata. Quindi, successivamente, saranno attivi quando la loro preda sarà attiva.”

Laurie Ogden, portavoce della polizia di Boulder, ha anche notato che questo numero di avvistamenti di leoni di montagna non è troppo fuori dall’ordinario, aggiungendo che la città ne ha visti quattro nell’ultimo mese.

Clay concordava sul fatto che gli avvistamenti degli animali durante questo periodo dell’anno sono normali e che, semmai, il numero è diminuito.

“L’ultimo che ho sentito è che gli avvistamenti sono andati giù e l’attività dei leoni di montagna in questo periodo dell’anno è usuale”, ha detto Clay. “Da aprile a maggio, gli avvistamenti diminuiranno. Di solito vediamo un calo negli avvistamenti di leoni nelle aree rurali per maggio e giugno ”

Clay ha aggiunto che la cautela è fondamentale quando si imbatte in un leone di montagna, anche se Boulder non sta effettivamente vedendo alcun tipo di afflusso.

“Non correre se ne vedi uno; vuoi parlare con quel leone”, ha detto. “Parlaci e stai calmo, la cosa più grande è non correre. Il più delle volte, il leone identificherà chi sei e andrà per la sua strada.”

Anche Varun Iyer ha contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.