Monte Campo e Monte Willey nel mese di febbraio

Webster Scogliera da Mt Avalon, Crawford Notch
Webster Scogliera da Mt Avalon, Crawford Notch

il Mio amico Davide e ho spuntato fino a New Hampshire a metà settimana per un’escursione invernale di 4.000 piè di pagina, il Monte Campo (4340′) e il Monte Willey (4285′) in Crawford Notch. Mentre ho scalato queste cime molte volte, non le avevo mai scalate durante la stagione invernale di peakbagging e ne avevo bisogno per la mia lista di 4.000 footer invernali.

La recente bufera di neve ha scaricato molta neve nei bianchi, quindi abbiamo trascorso la maggior parte delle 7,6 miglia di escursione con le ciaspole attraverso la polvere. A partire dal Crawford Depot, abbiamo fatto un’escursione lungo il sentiero AZ, il sentiero Avalon e il Willey Range Trail fino a Mount Field, poi a Mount Willey e ritorno.

Normalmente, cerco di evitare il sentiero Avalon perché è così ripido, ma la metà superiore del sentiero A-Z non è stata interrotta, quindi siamo stati costretti a prenderlo per risparmiare energia. Anche allora, il sentiero era stato percorso solo da 2 o 3 persone davanti a noi, quindi il galleggiamento era necessario per la maggior parte dell’escursione. La neve era anche molto secca e soffice e senza racchette da neve avremmo postholed.

 Mt Willey (4285')
Monte Willey (4285′)

Una delle cose che mi piace molto delle escursioni invernali è che la topografia del paesaggio montano, le sue ondulazioni e gli affioramenti rocciosi, diventano molto più visibili quando le foglie sono cadute dagli alberi. C’è qualcosa nel vedere grandi fasce di alberi coperti di neve e ghiaccio che aumenta l’apprezzamento delle creste e delle cime e come corrispondono alle linee di contorno su una mappa che è meno saliente rispetto al resto dell’anno.

Percorso per Mount Field e Mount Willey
Percorso per Mount Field e Mount Willey

Dopo aver scalato il monte Avalon, ci siamo presi una pausa e abbiamo ammirato le viste di Webster Cliff, Mount Jackson e Crawford Notch. Bassa copertura nuvolosa occluso la southern Presidential range e Mt Washington, ma c’erano macchie di cielo blu e il sole stava cercando di bruciare attraverso. Le temperature erano negli anni Venti bassi e riscaldato un po ” come abbiamo continuato fino campo, spogliato verso il basso per i nostri strati di base per sfogare il calore del nostro sforzo.

 Campo di montaggio (4340')
Campo di montaggio (4340′)

Mentre salivamo, non ho potuto fare a meno di pensare che Mount Field sia poco apprezzato, probabilmente perché è così difficile ottenerne una visione chiara da qualsiasi luogo tranne il Monte Avalon. Anche allora, è una cima piatta anonima con una lunga cresta sommitale che va dal Monte Willey al suo colle con il Monte Tom.

Abbiamo raggiunto Mount Field vicino a book time e abbiamo fatto uno spuntino veloce. Mount Tom, Mount Zealand e Franconia Ridge erano tutti visibili a nord e ad ovest. C’è anche un punto di vista di fronte a Mount Washington e Crawford Notch a est.

Mentre mangiavamo, siamo stati raggiunti da una famiglia di ghiandaie grigie tra cui una coppia di giovani, in cerca di una dispensa. Questi uccelli sono famigerati scattermongers nei bianchi, immagazzinando cibo in più cache sparse per la foresta. Ci hanno seguiti fino alla cima del Monte Willey.

Dal Campo, ci siamo diretti a Willey lungo la cresta, facendoci strada attraverso alberi pesantemente carichi di nuova neve. Mentre qualcuno aveva chiaramente ciaspolato qui pochi giorni prima, le loro impronte erano state riempite di neve alla deriva. Sebbene la vista ad ovest fosse parzialmente ostruita dagli alberi, ho potuto distinguere chiaramente il Monte Carrigan e il Signal Ridge in lontananza, il Monte Nancy, che avevo scalato la settimana precedente, e i monti Anderson, Lowell e Vose Spur.

Wlley Ridge Trail tra Mount Field e Mount Willey
Wlley Ridge Trail tra Mount Field e Mount Willey

Dopo aver raggiunto la vetta di Willey, abbiamo lavorato il nostro modo per la prospettiva sotto la vetta che si affaccia Crawford Notch, direttamente di fronte al Monte Webster. Ormai, la luce del sole aveva perso la sua lotta con la nebbia e il giorno stava calando. Dopo un altro spuntino veloce e sparando via i Grey Jays, siamo tornati indietro e siamo tornati a Field e di nuovo a Crawford Depot, facendo un tempo sorprendentemente veloce – 2,8 miglia in circa 70 minuti-lungo i ripidi sentieri di Avalon.

Nonostante quella che si è trasformata in una grigia giornata fredda, guidare da Boston al New Hampshire con David e fare escursioni con lui aveva fatto per una piacevole gita. Spero che avremo la possibilità di uscire di nuovo dalla città per un’altra escursione invernale quest’anno.

Guide e mappe consigliate:

  • Appalachian Mountain Club White Mountain Guide
  • AMC White Mountain National Forest Map Set
  • Esplorare New Hampshire Mappa dalla Wilderness Map Company

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.