Nessun migliore amico? Tu' non sei solo là fuori

Dopo una brutta giornata, molte persone si rivolgono a un amico. Un amico che può offrire un orecchio simpatico o venire con qualche attività di distrazione da condividere. Ma cosa succede se non hai avuto bestie? Un recente studio del Regno Unito rivela alcune informazioni sorprendenti: una persona su 10 non ha amici intimi.

Questo potrebbe anche essere vero per gli americani, ma potrebbe non essere così desolante come sembra.

“Dieci per cento, questa è una scommessa abbastanza sicura”, afferma Geoffrey Greif, professore di lavoro sociale presso l’Università del Maryland. Ciò non significa che i “friendless” sono completamente soli — le coppie spesso pensano del loro partner come un migliore amico, dice Greif.

“Negli ultimi 50 anni men gli uomini sono più propensi a dire che sono i loro migliori amici”, dice.

Greif ha studiato amicizie negli Stati Uniti, osservando come i maschi adulti formano e mantengono amicizie e come le coppie perseguono amicizie di coppia. Nel libro 2012, “Due più due: coppie e le loro amicizie di coppia”, ha scritto con Katherine Deal, ha scoperto che la maggior parte delle coppie adulte hanno amici, ma il numero varia in modo significativo.

“Circa il numero mediano di coppie amici era cinque, ma la gamma era uno a 30,” dice Deal, un professore emerita presso l’Università del Maryland.

I dati britannici provenivano da Relate, un gruppo no-profit dedicato alla consulenza relazionale, che ha intervistato 5.000 persone in tutto il Regno Unito sullo stato delle loro relazioni. Mentre ha scoperto che la maggior parte delle persone riferisce buoni rapporti con famiglie, amici e colleghi e quattro coppie su cinque hanno vissuto una relazione felice, lo studio ha anche rivelato che ben 5 milioni di persone nel Regno Unito potrebbero essere senza amici.

Greif dice che potrebbero esserci molte spiegazioni per non segnalare amici stretti. È possibile il trasferimento in una nuova area significa che le persone stanno lottando per trovare amici. O forse il tipo di amicizie che hanno non consentono l’intimità platonica. O un matrimonio o un rapporto d’amore domina il tempo.

“Ogni coppia ha la stessa lotta, quanto tempo trascorro da solo come individuo, quanto tempo trascorro con il mio partner”, dice Greif. “Come bilanciamo questi problemi nel tempo? Di solito sono le amicizie della coppia che vanno.”

Anche le amicizie cambiano durante la vita delle persone. Quando le coppie hanno figli piccoli e sono spintoni per la sicurezza sul lavoro, tendono ad avere meno amici.

Con l’età dei bambini, le coppie spesso tornano agli amici “di coppia” pre-familiari, che, a loro volta, possono aiutare a stabilizzare una relazione.

“Le persone con cui abbiamo parlato hanno davvero sentito che avere amici, e in particolare amici in comune, li ha davvero aiutati molto. Ciò che è stato interessante per noi era che ha aiutato il loro rapporto con l” un l “altro,” Deal dice.

Quando le coppie escono con altre coppie, i partner sono in grado di vedersi nel loro elemento. Forse un marito vede sua moglie raccontare barzellette e ricorda quanto sia divertente. Oppure, la coppia vede i loro amici agire male e voto di non trattare l “un l” altro in questo modo. In ogni caso, le amicizie rimangono importanti per relazioni sentimentali sane.

“Penso che possa essere davvero importante, specialmente quando hai un paio di amici che ti piacciono entrambi”, dice Greif.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.