Nissan Altima non si avvia-cause e come risolverlo

Nissan Altima è un compagno di strada affidabile, ma è una macchina con centinaia di parti interconnesse e, come qualsiasi altra macchina, a volte non riesce a fornire il normale funzionamento. In questo articolo esaminiamo le cause più comuni della rottura di Altima e come è possibile risolvere il problema.

Nissan Altima Sesta Generazione L34 – (foto di Nissan)

Le cause più comuni che ostacola il normale avvio del funzionamento del vostro Altima sono morti portachiavi batteria, morti batteria 12v, corrosione sui terminali della batteria, cattivo alternatore, filtro del carburante ostruito, rotto il motorino di avviamento, fusibile bruciato, vuota il serbatoio del gas, immobilizzatore errore o un’anomalia nell’impianto elettrico.

Batteria debole

Se il motore di Altima non gira o gira molto lentamente, il colpevole più probabile è una batteria 12v debole o morta. Indagare più da vicino e fare un test di tensione della batteria chiarirà se il problema di partenza è dovuto alla batteria. È possibile eseguire un test per misurare la tensione tra i poli della batteria, controllare il livello di acido e valutare le condizioni della batteria di avviamento.

Se è stata installata una nuova batteria per auto, la batteria potrebbe non aver ancora raggiunto la sua piena capacità. Non c’è niente di cui preoccuparsi. Una nuova batteria sviluppa solo la sua piena capacità nel tempo.

Nissan Altima Sesta generazione L34 posizione della batteria sotto il cofano

Test 12 v batteria

La tensione della batteria sul vostro Nissan Altima può essere misurata con precisione con un multimetro. Prima del test, il multimetro è impostato sull’intervallo di tensione della batteria e collegato ai suoi poli più e meno. Il test riuscito della batteria dell’auto, vale a dire il controllo della tensione, di solito si traduce in valori di ca. da 12 a 13 volt. Valori superiori a 14 o inferiori a 11,5 volt richiedono una valutazione esperta delle condizioni della batteria dell’auto. Perché la batteria potrebbe avere un difetto con questi valori misurati e deve essere sostituita.

Jump start Nissan Altima

Se la batteria scarica è il motivo della rottura del vostro Altima, si può facilmente saltare avviarlo utilizzando cavi jumper e una batteria sana da un altro veicolo, o utilizzando un booster batteria, se disponibile.

Collegare prima il cavo rosso al terminale positivo della batteria scarica di Altima, quindi al terminale positivo della batteria del donatore. Quindi collegare il cavo nero al terminale negativo della batteria del donatore, quindi al metallo nudo nel vano motore di Altima. Avvia il veicolo del donatore e poi la tua Altima. Rimuovere i cavi in ordine inverso.

Questa immagine ha un attributo alt vuoto; il suo nome del file è how-to-jump-start-car-illustration.png
Illustrazione per la procedura di avvio del salto

Corrosione sulla batteria

La corrosione sui contatti della batteria dell’auto porta alla perdita di contatto e alla riduzione del flusso di corrente, il che significa che il motore non può più avviarsi correttamente.

Per sapere se i problemi di partenza di Altima provengono da contatti sporchi della batteria, è necessario indagarli. Se si sollevano i coperchi di gomma sopra i due terminali della batteria, è possibile controllare la corrosione dei terminali. Se si scoprono depositi bianchi o depositi verde-argento, ma senza ulteriori crepe o danni, non è necessario sostituire la batteria, basta pulirla.

Pulire la corrosione della batteria

Per pulire la batteria della tua Nissan Altima, devi prima rimuovere i cavi dei poli, il che non richiede conoscenze particolari, solo un po ‘ di concentrazione, poiché l’ordine è molto importante. Per prima cosa rimuovere il cavo nero dal polo negativo. Se il morsetto del palo è molto stretto, è possibile aprirlo con le pinze. Sconsigliamo l’uso di pinze metalliche, ma se le usi, devi assicurarti di non toccare altre parti del corpo. Successivamente è possibile scollegare il cavo del polo positivo rosso. Una volta che la batteria è stata rimossa dal circuito, è possibile iniziare a pulire la batteria corrosa. Dopo la pulizia, ricollegare i terminali.

Debole key fob batteria

Se il vostro Altima ha push start/stop pulsante, quindi la sua possibile che il vostro veicolo non può iniziare a causa di debole key fob batteria. Non ti preoccupare, è ancora possibile avviare il veicolo – la batteria viene utilizzata solo per inviare il segnale per il blocco / sblocco. Se la batteria del portachiavi è scarica, la porta non si blocca o si sblocca più premendo un pulsante. Le porte devono quindi essere aperte manualmente. L’immobilizzatore è controllato da un transponder passivo. Passivo significa, tra le altre cose, che il transponder nella chiave non ha bisogno della propria fonte di alimentazione.

Come avviare Nissan Altima con batteria portachiavi morta

Se si dispone di un modello di Altima che ha solo un portachiavi con pulsante start/stop e nessun posto per inserire una chiave, quindi provare a posizionare il portachiavi il più vicino possibile al pulsante start/stop e quindi avviare il veicolo. Se non funziona, quindi guardare nel manuale operativo del veicolo per la posizione esatta del posizionamento chiave fob, come può variare a seconda del modello.

Pulsante di avvio/arresto del motore su Nissan Altima 6th gen

Suggerimento: puoi provare ad avviare Altima con la sua seconda chiave. Sarà anche escludere qualsiasi altro problema con la prima chiave, ad esempio, danni d’acqua.

Motorino di avviamento rotto

Un motorino di avviamento è un motore per avviare il motore della vostra Altima. La vita media di un motorino di avviamento è di circa 100.000 a 150.000 miglia, e la vita sarà ridotta se il motore viene avviato più frequentemente. In ogni caso, poiché anche il motorino di avviamento ha una durata limitata, si romperà dopo aver usato l’auto per un lungo periodo e, se il motorino di avviamento si rompe, il motore non si avvierà.

Sintomo: Quando giri la chiave per avviare il motore della tua Altima, sentirai un clic, che è il suono di un cattivo motorino di avviamento. E se il motorino di avviamento non funziona con una batteria sana, sospettare un malfunzionamento del motorino di avviamento.

Se lo starter fallisce, di solito deve essere sostituito con uno nuovo.

Soluzione temporanea per avviatore

Se il motore non si avvia a causa del motorino di avviamento, il motore potrebbe avviarsi se si gira la chiave mentre si colpisce il motorino di avviamento con qualcosa come un bastone o uno strumento di metallo. Questa soluzione è efficace quando le parti all’interno del motorino di avviamento sono bloccate insieme o gli ingranaggi sono leggermente fuori allineamento.

Tuttavia, è possibile che l’avviatore si stia avvicinando alla fine della sua vita, quindi si consiglia di ispezionarlo presso un rivenditore o un negozio di manutenzione.

Alternatore difettoso

Un alternatore è un generatore che produce elettricità. Se l’alternatore di Altima si guasta, non sarà in grado di produrre elettricità e la batteria non sarà in grado di caricarsi. Pertanto, anche se si pensa che la causa del motore non si avvia è un guasto della batteria e sostituire la batteria, la batteria si esaurirà presto e il motore non si avvia.

Gli alternatori raramente si rompono. In particolare, le auto moderne hanno migliorato le prestazioni, quindi si dice che dureranno da 200.000 a 300.000 miglia. Tuttavia, può rompersi a seconda di come lo si utilizza, e nel caso di un’auto usata, l’alternatore potrebbe essere piuttosto vecchio. Non abbassare la guardia.

Se l’alternatore si rompe, deve essere sostituito con un nuovo alternatore.

Filtro carburante intasato

Il filtro carburante di Altima non si consuma come una parte meccanica, ma viene intasato da sporco e particelle trasportate dall’aria e zoccoli nel tempo. La permeabilità del filtro scende, e così fa la pressione del carburante. In una certa misura questo non importa, ma se il filtro del carburante è troppo sporco, il motore non funzionerà più a pieno regime e in qualche caso potrebbe non avviarsi affatto. La pulizia non è possibile, è possibile modificare solo il filtro.

Guasto della pompa del carburante

Se la pompa del carburante di Altima si guasta, il motore non si avvia. La pompa normalmente assicura che la quantità necessaria di carburante venga passata dal serbatoio al sistema di iniezione del motore con una pressione sufficiente.

Prima che la pompa del carburante smette di funzionare, di solito diventa evidente: se il motore della tua auto si rompe di tanto in tanto, l’auto è difficile da avviare, il motore si rompe un po ‘ o le prestazioni del motore diminuiscono, dovresti controllare la pompa.

L’usura o la contaminazione della pompa possono essere la ragione di ciò. Se la pompa perde, un contatto di potenza è rotto, una linea o una leva della pompa è rotta, la pompa del carburante è solitamente visibile anche prima del guasto. È possibile sostituire una pompa del carburante difettosa nella propria officina.

Fusibile bruciato

In rari casi, un fusibile bruciato potrebbe anche essere il colpevole nella rottura della vostra Altima. Controllare tutti i fusibili nella scatola dei fusibili essenziali per avviare il motore. Ma fai attenzione quando presti una mano alla scatola dei fusibili! La scatola è sotto il potere e le riparazioni o le prove dovrebbero sempre essere fatte in un’officina.

Candele difettose

Senza candele funzionanti, il motore non si avvia. Le candele stesse spesso non sono influenzate da un difetto. Invece, i collegamenti della spina sul sistema di accensione si allentano. Se solo una spina è effettivamente allentata, è possibile risolvere il problema da soli sul posto. Se una candela non è riuscita, deve essere sostituita in officina.

Danni ai roditori

I danni ai roditori possono essere un altro motivo per cui la tua Nissan Altima non si avvia. Gli animali strisciano sotto il veicolo e mordono cavi e fili. In linea di principio, ciò può influire su tutti i sistemi del veicolo come l’alimentazione del carburante, l’alimentazione dell’olio o l’alimentazione elettrica.

Il danno del roditore di solito può essere visto rapidamente guardando nel vano motore. Il danno causato dal morso del roditore può essere riparato in officina. Preparati a costi relativamente alti qui.

Guasto al motore

Anche se molto raro, ma può anche essere la causa della rottura della tua Altima. Se un veicolo ha un guasto al motore, allora non funziona più nulla. Non è raro che il conducente di un veicolo sia responsabile di tali danni. Le cause tipiche includono strappo della cinghia di distribuzione, rifornimento errato, olio insufficiente, hydrolock, surriscaldamento del motore o guida continua in un intervallo di velocità eccessivo.

Nissan Altima Sesta generazione L34 motore

Solo un meccanico esperto può diagnosticare guasto al motore in un’officina.

Utilizzare OBD2 scanner per la diagnosi

Poiché Nissan Altima è dotato di diagnostica di bordo (OBD), una diagnosi dei guasti può fornire indicazioni iniziali di dove si trova il malfunzionamento.

Per iniziare la risoluzione dei problemi, è necessario prima collegare lo strumento diagnostico al proprio Altima. Il connettore OBDII si trova solitamente sotto il cruscotto. Con il filo collegato, è necessario accendere l’accensione. Ma attenzione a non avviare il motore. La maggior parte dei dispositivi diagnostici chiede quindi alcune informazioni sul veicolo. È importante inserirlo correttamente al 100%, altrimenti il risultato della ricerca potrebbe essere falsificato. Oltre al produttore e al modello del veicolo, di solito è necessario digitare anche il numero ID del motore e del veicolo. Per la risoluzione dei problemi esatta, controllare sempre se le informazioni sono corrette.

Conclusione

Ci sono molte ragioni per cui la tua Altima potrebbe non iniziare. Quando si cerca il grilletto, è consigliabile utilizzare il principio di esclusione e iniziare solo con la causa più ovvia, la batteria scarica.

In ogni caso, è consigliabile per i laici chiamare un servizio di soccorso o un’officina. In caso di difetto, quest’ultimo può avviare direttamente la riparazione.

Contatta l’autore: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.