Ossido nitrico per ARDS e grave insufficienza respiratoria ipossemica: Cause di non risposta

Abstract

Introduzione: La sindrome da distress respiratorio acuto (ARDS) è caratterizzata da grave insufficienza respiratoria ipossemica e spesso richiede ventilazione invasiva con alto livello di FiO2 e PEEP. L’ossido nitrico (NO) è uno dei modi per migliorare l’ossigenazione tra i pazienti ARDS. Il tasso di risposta varia tra il 40-70%, non c’è una chiara spiegazione per questo fenomeno.

Scopi e obiettivi: Scoprire i predittori di NESSUN miglioramento dell’ossigenazione.

Metodi: Abbiamo incluso 29 ARDS paziente, sulla ventilazione invasiva, che ha richiesto FiO2 >60 e / o PEEP>10, tutti i pazienti sono stati dati per via inalatoria NO. Miglioramento dell’indice FiO2/PaO2 per il 20%, sono stati presi come risposta positiva. APACHE II scale, lung injure score sono stati utilizzati per valutare la gravità del paziente, PaO2 / FiO2, frazione di shunt, consumo di ossigeno erogazione di ossigeno e il livello di infiammazione del sistema sono stati valutati.

Risultati: il 62% dei pazienti ha avuto una risposta positiva per NESSUNA terapia. Il miglioramento medio di PaO2 / FiO2 è stato di 64,0 (±39,7). I rispondenti hanno avuto una migliore gittata cardiaca (6,8±2,2 vs 4,9±0,7) p = 0.006, non c’erano differenze significative tra il rapporto PaO2/FiO2 (107,9±34,5 vs 122,8±33,2) p=0,08) e la risposta infiammatoria sistemica: proteina C-reattiva (170,2±83,6 vs 225,5±75,4 p = 0,07). Il tasso di mortalità era del 47%. La mortalità era correlata all’alto punteggio di APACHE II e lesioni polmonari e alti livelli di CRP. Il tasso di risposta a NO non era correlato alla mortalità, alla gravità del paziente, al consumo di ossigeno e alla consegna.

Conclusione: La somministrazione di ossido nitrico porta a un miglioramento dell’ossigenazione tra una parte dei pazienti ARDS. I pazienti con gittata cardiaca peggiore hanno mostrato un tasso di risposta più basso all’ossido nitrico, un’insufficienza respiratoria più grave e un’infiammazione del sistema inferiore sono probabilmente associati a un tasso di risposta migliore all’ossido nitrico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.