Stand Your Ground Guadagna terreno in Minnesota

In Minnesota, il 36,7% dei cittadini possiede armi da fuoco e lo Stato del Minnesota sta discutendo l’adozione della legislazione “Stand Your Ground” in modo che gli individui possano utilizzare queste armi per proteggersi dai crimini violenti. Se passato, Minnesota sarebbe diventato il 34 ° “Stand Your Ground” stato.

Open Carry and Conceal Carry

Minnesota consente agli individui autorizzati di portare apertamente un’arma mentre sono in pubblico. Questi permessi possono essere rilasciati solo per le pistole. Coloro che portano armi lunghe in pubblico possono essere condannati per un reato grave. Se la pistola lunga è un’arma semiautomatica in stile militare, l’individuo può essere condannato per una carica criminale.

I permessi di trasporto aperti sono rilasciati dallo sceriffo della contea e possono costare fino a $100. Per qualificarsi, gli individui devono ottenere un permesso passando un controllo dei precedenti e completando un corso di sicurezza delle armi da fuoco entro un anno dalla loro applicazione.

Gli individui con precedenti penali, tra cui aggressione e rapina o reati minori, tra cui il possesso di droga, gli individui elencati come appartenenti a bande, e candidati di età inferiore ai 21 non sono autorizzati a ottenere i permessi.

A partire dal 2015, c’erano 210.000 titolari di permessi in Minnesota. Questi individui non sono autorizzati a portare le loro armi sulla proprietà della scuola o in asili nido, presso strutture correzionali, all “interno di tribunali, all” interno, edificio statale o federale, o all ” interno di stabilimenti privati che hanno pubblicato segni che vietano le armi.

Dottrina del castello

Lo statuto dello Stato consente agli individui di usare la forza mortale per proteggere se stessi, le loro famiglie o gli ospiti all’interno della propria residenza. Questa protezione non si applica alle aree fuori casa tra cui passi carrai, prati, marciapiedi, ecc. che sono adiacenti alla casa.

È importante ricordare che il Minnesota non ha una “dottrina del castello” ufficiale. Ciò significa che è attualmente possibile per un individuo di difendersi dal crimine crimine all’interno della loro casa e poi affrontare accuse penali per le loro azioni che sono state avviate per autodifesa.

A questo proposito, una soglia comune che i pubblici ministeri hanno seguito quando decidono di perseguire le accuse è se il proprietario della casa ha smesso di sparare quando la minaccia è stata eliminata disabilitando l’intruso o spaventandoli.

Un’altra revisione dei procuratori di soglia è se l’individuo avesse la capacità di evitare l’uso della forza ragionevole ritirandosi dalla situazione. La disposizione del “dovere di ritirarsi” all’interno dello statuto statale esistente richiede agli individui che affrontano una minaccia imminente di ritirarsi quando possibile e pratico.

Ciò significa che se un ritiro è possibile, l’individuo deve sfuggire alla minaccia o affrontare la possibilità di un procedimento penale. Ciò crea una notevole quantità di ambiguità in cui gli individui possono essere perseguiti per non fuggire anche se qualsiasi strada o possibilità di fuga potrebbe non essere stata chiara durante gli eventi mentre si svolgevano.

Stand Your Ground in Minnesota

La Minnesota House sta attualmente discutendo una legislazione che aggiornerebbe le leggi di autodifesa dello stato per includere le disposizioni “Stand Your Ground”. HF 238 consentirebbe agli individui di utilizzare la forza mortale per fermare la commissione di un crimine criminale che si svolge all’interno della propria casa. Le istanze che giustificano l’uso della forza mortale da parte di un proprietario di abitazione includerebbero:

  • Resistere all’ingresso di un intruso in casa
  • Resistere a una minaccia imminente per un individuo o un occupante della casa
  • Resistere alla commissione di un crimine forzato come stupro, aggressione, ecc.

La legge rimuove l’attuale necessità di ritirarsi una volta che una minaccia è stata sottomessa e consentirebbe ai proprietari di case di usare una forza sproporzionata in risposta ad aggressioni aggravate. In altre parole, se l’attaccante ha un coltello, il proprietario della casa può usare la pistola senza timore di azione penale, purché sia chiaro che il livello di forza utilizzato era esclusivamente a scopo di autodifesa.

La legge presuppone anche la presunzione che una persona che entra illegalmente in una residenza lo stia facendo con l’intento di usare la forza pericolosa per la vita. Ciò elimina ogni ambiguità riguardo alle intenzioni dell’intruso. Inoltre, la legge estende chiarimenti e protezioni supportate da molti avvocati di difesa penale per gli individui che possono trovarsi in situazioni di autodifesa all’interno di un veicolo come la propria auto, camper o camper.

Stato attuale di HF 238

Hf 238 ha recentemente superato il Comitato di sicurezza pubblica della Camera con un voto 9 a 6. Ciò significa che ora passerà all’assemblea plenaria per la discussione. Attualmente, il Senato non ha programmato un’audizione per discutere la legislazione.

Questi dibattiti dovrebbero svolgersi durante la sessione legislativa in corso. Se entrambe le camere passano HF 238, renderebbe Minnesota il 34 ° stato di avere uno Stand vostra legge a terra. Al momento del passaggio, sarebbe poi andare al governatore Dayton per essere firmato. Tuttavia, il governatore ha posto il veto a un disegno di legge simile presentato nel 2013 affermando che l’adozione di una legge Stand Your Ground non era necessaria perché i residenti hanno già diritti di autodifesa.

Qualora il governatore Dayton ponesse il veto all’HF 238, la legislazione richiederebbe quindi un voto di 2/3 sia alla Camera che al Senato per ignorare il veto e diventare legge.

Per ulteriori informazioni su stand your ground laws, contattare l’avvocato penalista Tom Hagen 507-625-5000.

La condivisione è la cura:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.